Cronaca Italia

Hotel Rigopiano, pompieri accusano: “Siamo pochi. Pranzo? Mezzo panino con Nutella…”

Hotel Rigopiano, pompieri accusano: "Siamo pochi. Pranzo? Panino con Nutella..."

Hotel Rigopiano, pompieri accusano: “Siamo pochi. Pranzo? Panino con Nutella…”

ROMA – Lavorano giorno e notte all’Hotel Rigopiano e al quotidiano Il Tempo hanno denunciato di essere “soltanto venticinque” quando in situazioni simili “ci sarebbero dovuti essere 300 pompieri a ogni ora a tirare fuori le persone da sotto la neve”. Infatti, uno degli angeli della neve spiega che il personale è talmente poco che “una vasta area dell’hotel non è stata ancora battuta”.

La denuncia arriva da Marco Piergallini, pompiere e sindacalista Conapo: “Non c’è nemmeno un bagno chimico, e siamo in tanti qui, tra carabinieri, guardia di finanza, volontari, poliziotti, soccorso alpino e noi pompieri. La pipì la facciamo nella neve, per tutto il resto c’è il bosco”.

Continua Piergallini: “Il nostro pranzo di oggi è stato mezzo panino con la Nutella, una merendina e un succo di frutta. La cena di ieri – ha aggiunto – è arrivata alle 4 di notte. La pasta e fagioli era talmente compatta che il mestolo si reggeva da solo”. Infine, il vigile del fuoco punta il dito anche contro il materiale, scarso, messo a loro disposizione. La notte è difficoltoso lavorare, “eppure basterebbe mettere delle torri-luce per lavorare anche la notte”.

To Top