Cronaca Italia

Hotel Rigopiano, “valanga non era imprevedibile”. Esposto H20 in Procura

Hotel Rigopiano, "valanga non era imprevedibile". Esposto H20 in Procura

Hotel Rigopiano, “valanga non era imprevedibile”. Esposto H20 in Procura (foto d’archivio Ansa)

PESCARA – “Crediamo sia ormai evidente a tutti che quel fenomeno era tutto tranne che imprevedibile, anche considerati i contenuti inequivocabili dei verbali della Commissione valanghe del Comune di Farindola (Pescara)”. Così Augusto De Sanctis e Renato Di Nicola, esponenti del Forum H2o, a Pescara, sul disastro dell’Hotel Rigopiano, costato la vita a 29 persone.

L’associazione abruzzese ha già presentato un esposto al riguardo presso la Procura di Pescara. “Rimandiamo alle ricostruzioni elaborate dai docenti dell’ università di Camerino, secondo i quali i fenomeni gravitativi a Rigopiano sono ‘abituali’, considerata anche la ‘giovinezza della vegetazione’, ma anche alle analisi del professor Brozzetti dell’Università di Chieti, del geologo Tozzi e del professor Mele, ingegnere strutturale e professore ordinario a La Sapienza di Roma, che ha curato la ricostruzione del Friuli – dice De Sanctis -. Quest’ultimo ha testualmente affermato che ‘aver costruito lì è stato il trionfo dell’imbecillità'”.

To Top