Blitz quotidiano
powered by aruba

Ikea ritira le lampade Gothem: rischio scossa elettrica

MILANO – Ikea richiama tutte le lampade Gothem: c’è il rischio di scossa elettrica. Chiunque avesse acquistato una di queste lampade da terra e da tavolo è invitato a riportarla in negozio. In cambio si avrà il rimborso dell’acquisto, anche senza scontrino fiscale.

Il rischio è che i cavi danneggiati possano mettere sotto tensione il corpo in metallo della lampada e quindi provocare scosse elettriche. Se si ha una di queste lampade, quindi, il consiglio è di non utilizzarla, anche se funzionante, e riportala subito in negozio.

Ikea ha ricevuto alcune segnalazioni da parte di clienti e collaboratori che hanno subito scosse elettriche.

Spiega sul sito l‘azienda svedese: 

“Dopo aver riscontrato alcuni casi di danneggiamento dei cavi, IKEA sta ritirando dal mercato tutte le lampade da terra e da tavolo GOTHEM perché presentano il rischio di scossa elettrica. I cavi danneggiati possono mettere sotto tensione il corpo in metallo della lampada e quindi costituire un pericolo per la sicurezza.

L’azienda invita tutti i clienti che hanno acquistato una lampada GOTHEM a non utilizzarla, anche se funzionante, e a riportarla in qualsiasi negozio IKEA per ricevere il rimborso.

Questo provvedimento riguarda tutti e tre i modelli di lampade GOTHEM: due da tavolo e una da terra.

Le lampade GOTHEM sono in vendita in tutti i mercati IKEA da ottobre 2015. I clienti possono riportare le lampade GOTHEM in qualsiasi negozio, dove riceveranno il rimborso, senza bisogno di presentare lo scontrino fiscale. Per ulteriori informazioni contatta il Servizio Clienti al numero verde 800 92 46 46, dalle 9 alle 20, da lunedì a sabato”.

 


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'