Cronaca Italia

Incendi Calabria, Mariano Pizzuti muore carbonizzato: stava spegnendo il rogo nel suo terreno

Incendi Calabria, Mariano Pizzuti muore carbonizzato: stava spegnendo il rogo nel suo terreno

Incendi Calabria, Mariano Pizzuti muore carbonizzato: stava spegnendo il rogo nel suo terreno (Foto Ansa)

SAN PIETRO IN GUARANO (COSENZA) – I roghi al Sud Italia contano una seconda vittima in due giorni. Mariano Pizzuti, un uomo di 69 anni di San Pietro in Guarano è morto carbonizzato mentre cercava di spegnere un incendio divampato vicino al proprio terreno, nella frazione San Benedetto, nel pomeriggio di giovedì 13 luglio.

Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco, carabinieri e personale del 118. L’elisoccorso non ha potuto atterrare a causa del fumo.La zona interessate dalle fiamme è ampia e impervia, ed è stato richiesto l’ausilio dei canadair perché le fiamme lambiscono alcune abitazioni.

Mercoledì sera, ricorda il sito Qui Cosenza, Antonino Purita, di 68 anni, è stato ritrovato parzialmente carbonizzato a Favelloni, frazione di Cessaniti (Vibo Valentia) in un uliveto di sua proprietà. Anche lui, come Mariano Pizzuti, stava tentando di spegnere un incendio.

 


 

To Top