Blitz quotidiano
powered by aruba

Incendio a Palermo: Cefalù isolata. Sindaco: “Situazione drammatica”

CEFALU’ (PALERMO) – “Siamo di fronte a una situazione drammatica”. Lo ha detto il sindaco di Cefalù Rosario Lapunzina, commentando gli incendi che stanno devastando diversi comuni delle Madonie e che hanno portato alla chiusura dell’autostrada Palermo-Messina, tra gli svincoli di Buonfornello e Castelbuono, lasciando in pratica isolata Cefalù. In questo momento la cittadina turistica è raggiungibile solo dalla Statale 113, dove si cammina a passo d’uomo.

“Le fiamme – spiega il sindaco – si sono dapprima sviluppate nella zona di Lascari e da lì, alimentate dal forte vento di scirocco, si sono via via estese fino alle spalle dell’Hotel Costa Verde (che è stato evacuato, ndr), e Mazzaforno, Capo Playa e rischiano adesso di raggiungere l’Hotel Santa Lucia, all’ingresso di Cefalù”.

Sono state sospese le attività ambulatoriali e i ricoveri programmati all’ospedale Giglio di Cefalù a causa del vasto incendio che sta interessando la cittadina turistica. Lo comunica la direzione sanitaria. Vengono garantite le urgenze e la attività di Pronto Soccorso dove sono state assistite già nel corso della mattinata una decina di pazienti per semplice intossicazione da fumo, senza casi gravi.  In mattinata sono stati, inoltre, dimessi i pazienti che potevano andare a casa. “La situazione – precisa la direzione –  è sotto controllo”.

Immagine 1 di 16
  • Maxi incendio tra Palermo e Trapani7
Immagine 1 di 16