Cronaca Italia

Roma, spento l’incendio tra via Portonaccio e via Fiorentini. Fiamme anche a Capena FOTO

ROMA – E’ stato domato in tarda serata l’incendio che nella zona nord-est di Roma che ha costretto alla chiusura l’autostrada A24. Vicino al luogo delle fiamme c’è un distributore di benzina: per ore si è temuto che potesse esplodere visto che le fiamme erano vicinissime alle cisterne con il carburante.

Le fiamme si sono propagate in un’area incolta tra via Fiorentini e via di Portonaccio: sul posto sono arrivate le forze dell’ordine che hanno chiuso l’area proprio per i timori legati al distributore di benzina (clicca qui per il video girato dalle case vicine).

Nel corso delle operazioni è stato anche trovato il cadavere di un uomo in avanzato di decomposizione, che in un primo momento sembrava fosse stato ucciso dalle fiamme. Non si esclude che possa essere un senza fissa dimora: il corpo era infatti nella vegetazione alle spalle del distributore all’altezza dello svincolo di via di Portonaccio.

Il traffico sulla A24 è stato chiuso e poi riaperto. Infine nuovamente chiuso. Per domare le fiamme sono dovute intervenire quattro autobotti dei vigili del Fuoco che hanno lavorato per mantenere l’incendio il più possibile distante dagli impianti di distribuzione del carburante e anche tre pattuglie di Strada dei Parchi, l’ente che gestisce quel tratto di autostrada.

A bruciare sono state sterpaglie e rifiuti. Disagi alla circolazione stradale per tutto il pomeriggio in zona: code sulla A24, la tangenziale e sulle vie dei quartieri circostanti.

Ma non è questo l’unico incendio che si è sviluppato in una Roma caldissima in questa giornata di venerdì 4 agosto. Un altro rogo si è propagato nelle prime ore del pomeriggio tra i Comuni di Capena e Morlupo, alle porte della capitale (clicca qui per il video). Diverse case sono state sgomberate, circa 150 persone sono state evacuate. Le fiamme hanno colpito anche una scuola, per fortuna chiusa.

Il Comune di Capena ha disposto un servizio di bus navetta per trasportare le persone del centro abitato sprovviste di automobili proprie al campo di accoglienza in fase di allestimento presso lo stadio Leprignano. A seguire le foto Ansa scattate dai Vigili del fuoco a Capena.

 

 

 

To Top