Cronaca Italia

Incendio parco del Vesuvio: il piromane, Leonardo Orsino, è un macellaio di 24 anni

Incendio parco del Vesuvio: il piromane, Leonardo Orsino, è un macellaio di 24 anni

Incendio parco del Vesuvio: il piromane, Leonardo Orsino, è un macellaio di 24 anni

ROMA – Incendio parco del Vesuvio: il piromane, Leonardo Orsino, è un macellaio di 24 anni. Nella vita fa il macellaio e finora pare non avesse precedenti specifici, Leonardo Orsino, il ventiquattrenne raggiunto nella notte da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere con l’accusa di incendio boschivo nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Torre Annunziata (Napoli) sui roghi che nelle settimane scorse hanno devastato le aree protette del Parco nazionale del Vesuvio.

Gli inquirenti restano invece ancora molto abbottonati sulle ragioni che hanno spinto il giovane a innescare le fiamme che poi hanno devastato diverse migliaia di metri quadrati di vegetazione.

L’uomo, identificato grazie a veloci indagini – esame di telecamere e attività di intercettazione – è ritenuto responsabile di aver appiccato, il 14 luglio scorso a Torre del Greco, l’incendio che ha distrutto 10mila metri quadrati di Parco. Il giovane ha utilizzato un semplice accendino, mettendo per altro a repentaglio con quel gesto la sua stessa abitazione, lambita dalle fiamme. Adesso si trova nel carcere di Poggioreale, in attesa del processo.

 

To Top