Cronaca Italia

Incidente in Salento, auto a fuoco: morti due giovani, altri due feriti

Incidente in Salento, auto a fuoco: morti due giovani, altri due feriti

Incidente in Salento, auto a fuoco: morti due giovani, altri due feriti

TAVIANO (LECCE) – Incidente fatale nella notte tra sabato e domenica in Salento. Due giovani che viaggiavano a bordo di una Toyota Yaris, Ivan De Blasi, 24 anni, di Matino (Lecce), e Jasmine Giselle Cherre Quintero, ecuadoregna di 23 anni residente a Tricase (Lecce), sono morti in uno scontro sulla statale 274 all’altezza di Taviano, sempre in provincia di Lecce.

Nello scontro frontale, finito tra le fiamme, tra la Yaris dei giovani e una Porsche sono rimasti feriti il fidanzato della ragazza ecuadoregna, Luigi Ruberti, di 28 anni, che viaggiava sulla Toyota, e l’imprenditore di Zollino (Lecce) che guidava la Porsche, un uomo di 38 anni, che adesso è indagato per omicidio stradale. E’ rimasta invece contusa la ragazza di 24 anni che viaggiava sull’auto di grossa cilindrata.

Dopo l’impatto, la Yaris è volata oltre il guard-rail e ha preso fuoco: Quintero e Ruberto sono stati sbalzati fuori dal mezzo, mentre De Blasi è rimasto intrappolato tra le lamiere.

To Top