Blitz quotidiano
powered by aruba

Incidente A4 tra Seriate e Grumello: 3 morti, 4 feriti

Incidente stradale avvenuto con un doppio tamponamento. Sono morti Alberto Casagrande, Antonio Ago e Daniela Ago.

MILANO – Incidente stradale A4 tra Seriate e Grumello: 3 morti, 4 feriti. Tre persone sono morte, e quattro sono rimaste ferite in un doppio tamponamento avvenuto sull’autostrada A/4 Milano-Brescia, tra Seriate e Grumello, in provincia di Bergamo, intorno all’1.30 del mattino di oggi 29 gennaio.

Secondo le prime informazioni le vittime sono state causate da un secondo tamponamento avvenuto nella fila formatasi per il primo incidente.

Il dramma poco prima dell’1 della notte scorsa, nel tratto verso Venezia tra i caselli di Seriate e Grumello-Telgate, all’altezza di Bolgare. Al volante della Swift c’era Alberto Casagrande, 23 anni, di Mareno di Piave. Al suo fianco l’amico e coetaneo Antonio Ago, che abitava a Conegliano Veneto (Treviso) così come la sorella Daniela, di 22 anni, seduta sul sedile posteriore. La famiglia Ago è originaria dell’Albania, ma i due ragazzi erano nati in Veneto.

I feriti del secondo e più grave incidente sono quattro, due donne di 33 e 39 anni, e due uomini di 36 e 40, ai quali si devono aggiungere due feriti lievi del primo tamponamento, due uomini di 40 e 41 anni. Sono tutti stati trasportati dal 118 negli ospedali di Bergamo e Seriate (Bergamo) con codici di invio gialli e rossi.

Secondo una prima ricostruzione dell’incidente tra i due tamponamenti, il primo meno grave e il secondo, mortale, sarebbero passati 34 minuti. Il primo intervento del 118 di Bergamo è infatti alle 00.24 mentre il secondo alle 00.58. Il primo incidente è avvenuto nel tratto compreso tra Seriate e Grumello in direzione di Brescia.
Le tre vittime erano della provincia di Treviso. Abitavano a Castelfranco Veneto, dove stavano tornando da Milano. Si erano appena fermati in coda, a seguito del precedente incidente, sulla loro Suzuki Swift, quando sono stati tamponati. L’impatto è stato particolarmente violento: i tre sono deceduti sul colpo.

Così l’agenzia AdnKronos:

Sul luogo, oltre al personale della Direzione 2° Tronco di Milano, sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale, Vigili del Fuoco, soccorsi meccanici e sanitari. Per le effettuare le operazioni di soccorso e ripristino della viabilità è stato necessario chiudere il tratto fino alle ore 4:30 circa. Al momento non si registrano significative perturbative al traffico.