Blitz quotidiano
powered by aruba

Incidenti montagna: donna scivola e muore su Monte Plauris

PORDENONE – Una donna è morta nel pomeriggio di martedì 1 novembre dopo essere scivolata mentre scendeva lungo il sentiero 702 del Monte Plauris (Udine), a quota 1.600 metri di altitudine, lungo il versante sud che affaccia su Casera Ungarina.

La donna si trovava in una comitiva di otto persone quando ha perso l’equilibrio ed è caduta. Secondo gli operatori della sezione Fvg del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e e Speleologico, la donna è morta all’istante.

Al suo arrivo, i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della escursionista. Con loro sono intervenuti anche un elicottero del 118 e, in un secondo tempo, un elicottero della Protezione civile.

I tecnici del Soccorso Alpino della stazione di Gemona (Udine) sono in attesa del nulla osta del magistrato per rimuovere la salma. Il corpo verrà trasportato a braccia per 400 metri di dislivello fino a Casera Ungarina, utilizzando la barella del Soccorso alpino. Da lì sarà caricato su un automezzo per essere portato a valle. Sul posto ci sono anche i carabinieri e la guardia di finanza di Tolmezzo, per i rilievi.