Blitz quotidiano
powered by aruba

Investe quindicenne e fugge: individuato e denunciato per omicidio stradale

VENARIA (TORINO) – Investe nella notte un ragazzo di 15 anni e si dà alla fuga. Ma viene individuato e denunciato. L’incidente è avvenuto nella notte tra venerdì e sabato 22 ottobre.

Il pirata della strada, un automobilista di 44 anni di Venaria Reale, alle porte di Torino, era alla guida della sua Mercedes quando ha travolto un giovane di 15 anni che stava attraversando la strada proprio a Venaria.

L’uomo non si è fermato, ma ha proseguito la sua corsa, incurante delle condizioni del ragazzo. Grazie a numerose segnalazioni, però, i carabinieri son riusciti a rintracciarlo poco distante dal luogo dell’incidente e l’hanno denunciato per omicidio stradale e omissione di soccorso.

 

Il ragazzo è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale Giovanni Bosco di Torino, ma ormai non c’era più nulla da fare. Sottoposto ai primi accertamenti, l’automobilista è risultato negativo all’alcoltest e all’uso di droghe. A causare l’incidente potrebbe essere stato l’eccesso di velocità, o forse una distrazione, magari con il telefonino. 

Agli investigatori l’automobilista ha detto di non essersi accorto di nulla. “Non mi ero accorto di avere messo sotto una persona”, ha detto l’uomo ai carabinieri che lo hanno fermato. Secondo la prima ricostruzione dell’incidente, sembra che la vittima non si trovasse sulle strisce pedonali.