Blitz quotidiano
powered by aruba

Isabella Noventa, corpo trasportato su carriola

PADOVA – Non solo la Scientifica ha rinvenuto tracce ematiche sotto il comodino della camera da letto di Freddy Sorgato, ma anche tracce biologiche sui sedili della sua Audi A6 avant, analizzata dopo dopo la vecchia Punto di sua proprietà e la Golf della sorella Debora. Saranno ora le analisi in laboratorio – che avranno inizio il prossimo 10 giugno – a dire se quei reperti siano o meno riconducibili a Isabella Noventa, la segretaria 54enne di Albignasego uccisa la notte del 16 gennaio scorso, per il cui delitto sono in carcere i fratelli Freddy e Debora Sorgato e l’amica Manuela Cacco.

Sequestrata anche, durante il recente sopralluogo nella villetta a Noventa Padovana, una carriola. L’ipotesi investigativa avallata nelle ultime ore, stando alle indiscrezioni, è infatti che Freddy Sorgato e la sorella dopo l’omicidio abbiano chiuso il cadavere della Povera Isabella dentro un sacco, e lo abbiano trasportato fuori dall’abitazione con l’ausilio di quella carriola.

L’attrezzo si trovava nel garage di Sorgato e potrebbe concretamente fornire l’elemento che da tempo gli inquirenti cercano per dare una svolta alle indagini di questo intricato giallo.

Immagine 1 di 9
  • Isabella Noventa: a casa di Freddy Sorgato sangue e...
Immagine 1 di 9