Blitz quotidiano
powered by aruba

Isabella Noventa, Freddy Sorgato: la villa come risarcimento

PADOVA – Isabella Noventa, Freddy Sorgato offre alla famiglia la sua villa a titolo di risarcimento. E’ quello che ha raccontato Paolo, il fratello di Isabella Noventa, a Mattino 5. Paolo Noventa ha rifiutato indignato, sostenendo che la mossa di Sorgato sia dettata dalla speranza di uno sconto di pena in caso di condanna, non tanto da reale pentimento.

“Queste persone sono senza umanità, offrirci la casa dove è stata ammazzata mia sorella! Ma come ha potuto? Sono indignato!”, ha detto Paolo Noventa. “È una proposta che non accetterò mai, l’unica cosa che voglio è il corpo di mia sorella per restituirlo a mia madre. No vogliamo altro!”.

Si cerca ancora il corpo di Isabella, scomparsa ormai da 4 mesi. Le ricerche nei fiumi non hanno dato esito e ora si concentrano nelle discariche: gli inquirenti stanno cercando nell’area delle Padovanelle, dove un tempo sorgeva un ristorante e dove ora c’è solo degrado e rifiuti.

La famiglia della segretaria ha però un sospetto: il cadavere potrebbe essere stato gettato in un cassonetto e quindi ormai distrutto. Ecco cosa racconta Il Gazzettino:

«Mie fonti mi hanno raccontato – ha dichiarato l’avvocato dei Noventa– che Freddy in carcere si vanta con gli altri detenuti dicendo che gli investigatori non troveranno mai il corpo di Isabella. E purtroppo credo abbia ragione». Secondo l’avvocato il cadavere della 55enne sarebbe stato gettato «…In un cassonetto dell’immondizia di sicuro vicino all’abitazione di Freddy a Noventa. La stessa sorte che è capitata al piumino bianco di Isabella, che è stato buttato in una campana dei rifiuti a Padova da Manuela Cacco».

Immagine 1 di 11
  • Freddy Sorgato, mistero ricchezza. Movente Isabella Noventa?
Immagine 1 di 11