Blitz quotidiano
powered by aruba

Isabella Noventa, rapporti estremi? Ex di Sorgato dicono…

PADOVA – Isabella Noventa: si scava nel passato di Freddy Sorgato e tra le sue ex fidanzate. L’uomo accusato dell’uccisione della segretaria padovana ha confessato l’omicidio spiegandolo così: “Ho fatto tutto da solo… L’ho soffocata durante un gioco erotico, una pratica che facevamo come coppia nei rapporti sessuali”.

Ma gli inquirenti non gli hanno creduto. Non hanno creduto al gioco erotico e per questo hanno ascoltato diverse ex fidanzate dell’uomo per capire se davvero Sorgato amasse il estremo. Ecco cosa scrive Urban Post:

Al fine di vagliare quanto detto dal ballerino trasportatore indiziato per il delitto insieme alla sorella e l’amica, gli agenti della Mobile su disposizione del vice questore Giorgio Di Munno, in queste settimane hanno rintracciato e interrogato le numerose ex di Freddy Sorgato, interpellandole per capire se quelle pratiche estreme a letto fossero realmente una sua consuetudine. Stando alle indiscrezioni emerse tutte le donne interrogate avrebbero negato il fatto, assicurando che Freddy Sorgato non era avvezzo a simili pratiche intime ‘estreme’. Le donne avrebbero dunque confermato quanto ipotizzato dalla Procura e dai familiari della vittima, tra cui l’ex marito di Isabella Noventa, che ha escluso nella maniera più assoluta che la ex coniuge amasse intrattenere rapporti intimi di quel genere.

Sul caso Isabella Noventa c’è un’ultima ipotesi: sarebbe stata uccisa perché aveva scoperto qualcosa in relazione al patrimonio di Freddy Sorgato. Qualcosa che evidentemente non doveva sapere, una scoperta fatta dopo alcune domande. Ne parla il Mattino di Padova che ha raccolto il ricordo di Carla Comisso, cara amica di Isabella Noventa:

“A Isabella, secondo l’amica, i conti sui soldi di Freddy Sorgato non sarebbero tornati dall’inizio: «Ricordo che riferendosi a Freddy mi diceva: “Non capisco da dove venga tutto quel denaro”. Non riusciva a spiegarsi come avesse fatto a comprare case, ad avere quell’auto e ad avere un tenore di vita di un certo tipo», racconta l’amica Carla, che ieri ha seguito in prima persona le ricerche dei sommozzatori nel lago di Padova Est. «Isabella mi ha confidato che aveva chiesto a Freddy da dove venisse tutta quella ricchezza e che lui le aveva risposto che una parte era l’eredità paterna e un’altra parte i premi vinti grazie alle corse in bicicletta». Una spiegazione alla quale Isabella non ha mai creduto. «Lei era molto intelligente e furba. Una motivazione di questo tipo non l’aveva per nulla convinta. Giustamente non credeva che solo grazie ai premi delle corse ciclistiche e all’eredità avesse accumulato tanto», continua Carla, che conosceva molto bene l’amica e che sa che non era una donna che si accontentava di una spiegazione vacillante, non era una donna alla quale si poteva raccontare di tutto. Isabella era una tosta. Sapeva bene che Freddy non le aveva detto la verità.

Immagine 1 di 9
  • Isabella Noventa, rapporti estremi? Ex di Sorgato dicono...
Immagine 1 di 9