Blitz quotidiano
powered by aruba

Isabella Noventa scomparsa, 3 fermati tra cui Freddy Sorgato

Freddy Sorgato, la sorella Debora ed Emanuela Cacco sono stati fermato con l'accusa di aver ucciso Isabella Noventa, scomparsa un mese fa da Albignasego

PADOVA – Sono tre le persone fermate con l’accusa di aver ucciso Isabella Noventa, la donna di 55 anni scomparsa da Albignasego in provincia di Padova un mese fa. I fermati sono l’ex fidanzato e amico Freddy Sorgato, la sorella di lui Debora Sorgato e l’amica tabaccaia, Emanuela Cacco.

Il pm Giorgio Falcone il 16 febbraio ha firmato l’ordinanza per disporre i fermi con l’accusa di omicidio premeditato in concorso dopo una confessione da parte dei tre e ora il legale della famiglia di Isabella spera che presto sia trovato il corpo della donna.

I tre, sottoposti a lunghi interrogatori oggi in Questura a Padova – quello di Debora Sorgato è durato oltre 10 ore – non hanno rilasciato una vera e propria confessione, ma – secondo fonti qualificate – hanno fatto delle ammissioni che hanno confermato le ipotesi investigative. In particolare, c’è stata la conferma che la donna col piumino bianco ripresa dalle telecamere di sicurezza in Piazza dei Signori la sera stessa della scomparsa, il 15 gennaio scorso, non era Isabella, ma una sua controfigura, ovvero una delle due donne fermate.

Alla base dell’omicidio di Isabella ci sarebbe un movente passionale. Una delle due donne fermate, Emanuela Cacco, era legata sentimentalmente a Freddy Sorgato, ex fidanzato di Isabella. I tre fermi sono stati effettuati dalla Squadra mobile della Questura di Padova. Ora le indagini si concentrano sulla ricerca del corpo, che non è ancora stato trovato.

Dopo il fermo, Sorgato è stato portato nel carcere di Padova, la sorella, Debora, e l’amica Isabella Cacco in quello di Verona. La svolta è arrivata questa sera, al termine di lunghe e complesse indagini svolte dagli uomini della Squadra mobile patavina. I provvedimenti cautelari, informa la Polizia, sono scaturiti al termine di un interrogatorio-fiume svoltosi nel corso della notte tra  15 e 16 febbraio, durante il quale sono emerse, da parte dei tre indagati, “forti contraddizioni e parziali ammissioni”.

Gianmario Balduin, legale della famiglia di Isabella Noventa, ha dichiarato all’Ansa dopo la notizia dei 3 fermi:

“So solo che la polizia sta cerando il corpo e spera di riuscire a trovarlo entro domani”.

Il legale conferma che si tratta di Sorgato, l’uomo che per ultimo aveva detto di aver visto Isabella dopo essere andato a mangiare una pizza con lei, la sorella dell’uomo, Debora, e una loro amica, la tabaccaia Emanuela Cacco e aggiunge:

“Non ho ancora potuto vedere alcuna carta, so solo questi elementi e attendiamo che la vicenda venga delineata in modo completo dagli investigatori. E’ troppo presto per poter parlare e commentare, aspettiamo che Isabella venga restituita”.

Immagine 1 di 3
  • Isabella Noventa scomparsa da Albignasego: ultime immagini
Immagine 1 di 3