Cronaca Italia

Italo fermo 6 ore, odissea ad Anagni per 400 passeggeri: due bimbi all’ospedale, secondo guasto in 3 giorni

Italo fermo 6 ore, odissea ad Anagni per 400 passeggeri: due bimbi all'ospedale, secondo guasto in 3 giorni

Italo fermo 6 ore, odissea ad Anagni per 400 passeggeri: due bimbi all’ospedale, secondo guasto in 3 giorni

ROMA – Italo fermo 6 ore, odissea ad Anagni per 400 passeggeri: due bimbi all’ospedale, secondo guasto in 3 giorni. Caos e ritardi sulla linea dell’alta velocità Roma-Napoli: la mattina di mercoledì 7 giugno è rimasto in panne un treno Italo all’altezza delle campagne di Morolo preso Anagni, in provincia di Frosinone, un’avaria che ha bloccato per sei ore 400 passeggeri sotto un sole cocente e senza aria condizionata. Bloccata anche la linea che ha scontato forti ritardi (fino a 300 minuti per i treni Italo, un’ora per le Frecce concorrenti).

Ma è andata peggio sicuramente ai 400 passeggeri: una decina di loro ha avuto bisogno di soccorsi, due bambini sono stati trasportati all’ospedale (uno di tre anni eliotrasportato a Roma e un neonato per precauzione trasferito all’ospedale di Anagni). Il guasto al convoglio è da attribuire a un principio di incendio a un compressore e per questo anche l’impianto di climatizzazione non funzionava più.

Nonostante l’impegno dei carabinieri della compagnia di Anagni, coordinati dal capitano Giovanni Camillo Meo, gli agenti della polizia, la Polfer, la Protezione civile e il 118, per i viaggiatori è stata una vera odissea. Sono rimasti per ore in attesa di essere portati alla stazione ferroviaria di Anagni, per poi essere, invece, finalmente trasferiti da Morolo a Roma nel pomeriggio, con un altro treno visto che la motrice che era arrivata per trainare ”Italo” appunto ad Anagni non è riuscita a spostare il convoglio. (Antonio Mariozzi, Corriere.it)

Il 4 giugno scorso un altro guasto con il treno Italo 9911 Milano-Napoli, rimasto bloccato nel pomeriggio a circa due chilometri dalla stazione di Napoli Centrale per circa due ore e mezza.

San raffaele

 

To Top