Blitz quotidiano
powered by aruba

Ivan Pagano, muore dopo aver preso antibiotico per ascesso

MESSINA – Ivan Pagano, 29 anni, è morto dopo aver preso un antibiotico, per un ascesso ai denti. Il decesso all’ospedale Papardo di Messina martedì 23 febbraio. Il suo medico gli aveva prescritto un antibiotico per un ascesso dentario, ma il giovane continuava a stare male e ha telefonato al dentista che gli ha consigliato di assumere un altro tipo di farmaco.

Poco dopo la puntura Ivan Pagano è svenuto. I genitori hanno chiamato i soccorsi ma il giovane è morto poco dopo l’arrivo in ospedale. È probabile che la morte sia stata causata da un’allergia al farmaco ma sarà l’autopsia a stabilire le cause del decesso.

La famiglia, riporta il sito TempoStretto.it, si è rivolta all’avvocato Andrea Florio che ha chiesto per loro l’apertura di un fascicolo. Secondo i Pagano, infatti, l’ambulanza ha tardato ad arrivare. Ancora da chiarire, poi, se era prescrivibile o meno il farmaco consigliato da dentista, tutto sommato un prodotto comune. L’inchiesta a verificare se ci sono responsabilità penali e in capo a chi. Se, cioè, Ivan poteva salvarsi o non avrebbe comunque avuto scampo. Il Pm Margherita Brunelli, titolare del caso, ipotizza l’omicidio colposo e formalizzerà le sue richieste al medico legale.