Cronaca Italia

Jesolo, vende accendini di Hitler e Mussolini: stranieri aggrediscono tabaccaio

Jesolo, vedono accendini di Hitler e Mussolini: stranieri aggrediscono tabaccaio

Jesolo, vedono accendini di Hitler e Mussolini: stranieri aggrediscono tabaccaio

JESOLO – Quando hanno visto gli accendini di Hitler e di Mussolini hanno perso la testa e lo hanno aggredito. La vicenda che risale ad alcune sere fa si svolge in una tabaccheria a Jesolo.

Erano da poco passate le 22 quando 5 stranieri sono entrati nel locale di Riccardo Ferrazzo, La Gioconda. Hanno girato per alcuni minuti tra gli scaffali poi la loro attenzione è stata catturata da un espositore per accendini. Alla vista delle effigi dei due dittatori, gli stranieri hanno iniziato a urlare e insultate il tabaccaio in lingua inglese.

Hanno detto di essere di origine israeliana e che simili gadget farebbero aumentare l’odio verso l’Italia. Poi sono passati alle mani: hanno iniziato a gettare a terra gli accendini, calpestandoli e danneggiandoli. Il tabaccaio ha chiamato i carabinieri e il gruppo di stranieri è uscito dal negozio.

Fortuna che l’uomo è riuscito ad annotare il numero di targa e il modello della loro auto, mentre l’intera scena è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza.

 

To Top