Cronaca Italia

Joelle Maria Giovanna Demontis trovata morta nella sua abitazione a Cagliari: ipotesi omicidio

Joelle Maria Giovanna Demontis trovata morta nella sua abitazione a Cagliari: ipotesi omicidio

Joelle Maria Giovanna Demontis trovata morta nella sua abitazione a Cagliari: ipotesi omicidio

CAGLIARI – Una donna di 58 anni, Joelle Maria Giovanna Demontis, è stata trovata morta, questa mattina intorno alle 6, in via Donoratico, a Cagliari.

Secondo i carabinieri, subito giunti sul posto, si tratterebbe di un omicidio. Il corpo della donna, infatti, presentava diverse ferite d’arma da taglio. Sul posto sono arrivati anche 118, il pm di turno e il medico legale, che sta svolgendo un primo esame sul cadavere. I carabinieri della Compagnia di Cagliari e del Nucleo operativo provinciale hanno già sentito in caserma alcuni familiari della vittima.

A fare scattare l’allarme nella notte, poco prima delle 4, sono stati un 40enne e la fidanzata di 26 anni con i quali la vittima viveva nell’appartamento. Una abitazione in cui dimorano anche il proprietario ed uno straniero che al momento del delitto si trovavano in casa. Ricevuta la chiamata di soccorso sul posto sono arrivati i carabinieri ed un’ambulanza del 118, ma i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Sono giunti anche i militari della Compagnia di Cagliari, del Reparto operativo del Comando provinciale e gli specialisti. Poco dopo anche il pm Daniele Caria e il medico legale Roberto Demontis. Sul corpo della donna sono state trovate ferite da arma da taglio, anche se non sarebbero profonde. L’ipotesi più avvalorata al momento è che la donna sia stata aggredita e uccisa, anche se ancora si attendono i riscontri del medico legale. La 26enne e il 40enne che si trovavano con lei adesso si trovano in caserma per essere sentiti dai carabinieri.

To Top