Blitz quotidiano
powered by aruba

Kiley Williams parà, suicida a 22 anni. Mistero post su Fb

VICENZA – Kiley Williams suicida a 22 anni alla caserma Ederle/Del Din di Vicenza, l’amministratore della pagina Facebook “Caserma Ederle/Del Din Confessions” si difende e dice: “Questa pagina è totalmente innocua”.

Lì, però, Kiley aveva postato un messaggio molto cupo proprio prima di morire. Nel suo messaggio scriveva:

“C’è un’oscurità in questa comunità. Tanti segreti, dal fondo fino alla cima – si legge nel post -. Mi era difficile credere che tanto male potesse esistere in un unico posto. A peggiorare le cose, la maggior parte di noi è completamente isolata e trova ben poco supporto”.

Ma l’amministratore della pagina, sottolinea il Gazzettino, si difende:

“Tutti parlano di quella vicenda, ma non è vero, l’ho detto a molti italiani incontrati in un club – scrive -. E quando troveranno che la pagina “Confessioni” è totalmente innocua rispetto a quella vicenda, riunirò nella base le nostre voci insieme per ingaggiare il miglior avvocato nel Veneto… Per lavare la nostra comunità da quelle cose non vere riportate dai media”.

Nel frattempo il post di Kiley è ancora lì, sulla pagina creata affinché tutti, sotto anonimato, potessero denunciare i comportamenti di colleghi e superiori, svelarne i segreti o semplicemente sfogarsi.

L’anonimo amministratore del giovane parà che si è tolto la vita:

“Molti mi chiedono di rimuovere il nome del caro defunto. Ma noi non abbiamo messo il suo nome e abbiamo controllato che nessun altro lo abbia fatto…”.

Il post resta lì, con le sue pesanti parole:

“C’ è un’oscurità in questa comunità. Tanti segreti, dal fondo fino alla cima – si legge nel post -. Mi era difficile credere che tanto male potesse esistere in un unico posto. A peggiorare le cose, la maggior parte di noi è completamente isolata e trova ben poco supporto. Non c’è nessuno che sa quello che succede nelle nostre vite, nei nostri cuori, nelle nostre menti. Mi chiedo se sia così dappertutto o solo qui… Voglio solo andarmene. Non avrei MAI voluto uccidermi ma voglio morire ogni giorno. Chiedo a Dio di lasciare che tutto accada in modo naturale … non so come lui la pensi … Non ho mai provato la depressione, prima di arrivare qui, e non avevo idea di un dolore così forte. Il nostro sorriso non vuol dire che stiamo bene. Guardate un attimo nei nostri occhi per vedere la nostra anima persa e che alcuni di noi implorano in silenzio di essere aiutati, ma spesso nessuno ci sente…”.

Ci sono anche delle risposte, nei minuti successivi.

Debbie cerca di rincuorare il militare:

“Tutto questo è temporaneo. Il luogo di servizio, la tristezza, tutto. Trova il coraggio di parlare con qualcuno a proposito di come ti senti. E’ triste sapere che la nostra comunità è piena di segreti inconfessabili, maleducati, persone e cose brutte, ma questo accade dovunque. Non auguro una via d’uscita dalla vita! Sarai presto fuori di qui e sono certa che Dio ha un disegno per te. Sii forte”.

Felicitas scrive, poco dopo:

“Buona fortuna e non lasciare che altri controllino la tua felicità. Solo tu puoi crearla e proteggerla…”.

Kiley Williams parà, suicida a 22 anni. Mistero post su Fb 2

Il post di Key Williams


PER SAPERNE DI PIU'