Blitz quotidiano
powered by aruba

La Maddalena, incendio in spiaggia: 200 turisti salvati

OLBIA – Paura a La Maddalena per il vasto incendio scoppiato nel pomeriggio del 2 settebre sull’isola al nord della Sardegna, dove circa 200 turisti sono stati tratti in salvo. Le fiamme sono divampate sulla spiaggia di Capocchia du purpu e subito sono intervenute le autorità per sedare il rogo.

A salvare i 200 turisti che si trovavano sulla spiaggia dove è scoppiato l’incendio le imbarcazioni della Capitaneria di Porto e di alcuni diportisti che si trovavano nella zona. I turisti sono stati fatti salire sulle imbarcazioni e portati in una località sicura.

Intorno alle 16.30 le fiamme si sono sprigionate nei pressi della spiaggia di Capocchia du purpu, in località Giardinelli, scrive La Nuova Sardegna:

“Evacuate più di 200 persone via mare. La viabilità è stata gestita dalla polizia municipale e dai carabinieri. Il rogo è partito dal bivio che porta sulla destra a Capocchia d’ù purpu e a sinistra a Giardinelli. Come si vede nella foto postata su Facebook da Silvia Pisano le fiamme erano alte e minacciose, e sono state alimentate anche dal maestrale.

Il sindaco Luca Montella insieme alla Capitaneria di porto ha coordinato il piano di evacuazione via mare. Il “Pontile Giardinelli” ha messo a disposizione i suoi gommoni privati come tanti maddalenini le loro bache. Il piano di evacuazione ha funzionato alla perfezione. In tarda serata, dopo le operazioni di bonifica, i turisti sono stati accompagnati per riprendere le auto e gli oggetti personali lasciati in spiaggia”.


PER SAPERNE DI PIU'