Blitz quotidiano
powered by aruba

La Spezia maltempo: incidente tra auto e moto, morto sedicenne

LA SPEZIA – Un ragazzo di 16 anni è morto in un incidente stradale avvenuto nel primo pomeriggio del 24 novembre in viale San Bartolomeo, nel quartiere di Fossamastra, alla Spezia. Per cause ancora in fase di accertamento, il ragazzo, che a bordo di una moto da enduro 125 stava tornando a casa dopo la mattinata passata a scuola, ha perso il controllo del mezzo che si è scontrato contro un fuoristrada. Il ragazzo è deceduto sul colpo, inutili i soccorsi. Sull’incidente mortale sono in corso indagini da parte del comando di polizia municipale. Al momento dell’incidente stava piovendo.

Il sito Città della Spezia aggiunge:

Il giovane, uno studente residente a Lerici, viaggiava in sella alla sua motocicletta 125, quando per dinamiche in fase di accertamento da parte della Polizia municipale è finito sotto le ruote di un fuoristrada Mistubishi L200 che procedeva in direzione la Spezia. Per lui non c’è stato scampo e nonostante l’arrivo dei soccorritori era ormai troppo tardi. Nell’incidente è rimasta coinvolta un terzo mezzo che procedeva in direzione Lerici.

A fare luce sulla dinamica sarà la Polizia municipale che ha acquisito le immagini di una telecamera presente all’entrata del porto. Il ragazzo nel corso di una manovra avrebbe perso il controllo del suo mezzo finendo sotto il fuoristrada. La conducente di quest’ultimo ha avvertito un malore ed è stata accompagnata in ospedale.

Immagine 1 di 12
  • Torrente oltre il livello di guardia e disagi per le forti piogge nella zona di Venaria Reale, Torino, 24 Novembre 2016. ANSA/ALESSANDRO DI MARCOTorrente oltre il livello di guardia e disagi per le forti piogge nella zona di Venaria Reale, Torino, 24 Novembre 2016. ANSA/ALESSANDRO DI MARCO
  • Torrente oltre il livello di guardia e disagi per le forti piogge nella zona di Venaria Reale, Torino, 24 Novembre 2016. ANSA/ALESSANDRO DI MARCO
  • Il Tanaro ha invaso la piazza d'armi e il centro di formazione del Corpo forestale nella caserma "G.Galliano" di Ceva, Cuneo, 24 novembre 2016. ANSA/RAFFAELE SASSO
  • Il Tanaro ha invaso la piazza d'armi e il centro di formazione del Corpo forestale nella caserma "G.Galliano" di Ceva, Cuneo, 24 novembre 2016. ANSA/RAFFAELE SASSO
  • Un'immagine tratta da un video di skytg24 mostra l'esondazione del Tanaro a Ceva, Cuneo, 24 novembre 2016. ANSA/SKYTG24 ++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY ++ NO TV USE ++
  • Un'immagine tratta da un video di skytg24 mostra l'esondazione del Tanaro a Ceva, Cuneo, 24 novembre 2016. ANSA/SKYTG24 ++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY ++ NO TV USE ++
  • Alcuni massi caduti ingombrano la strada ad Arnad (Aosta), 23 novembre 2016. ANSA / Centrale unica del Soccorso - Regione Valle d'Aosta +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++
  • Un cartello luminoso che avverte dell'allerta rossa a Genova a partire da stasera alle ore 21 fino alle 6 del 25 novembre, Genova, 23 novembre 2016. ANSA/LUCA ZENNARO
  • Un cartello luminoso che avverte dell'allerta rossa a Genova a partire da stasera alle ore 21 fino alle 6 del 25 novembre, Genova, 23 novembre 2016. ANSA/LUCA ZENNARO
  • Un cartello luminoso che avverte dell'allerta rossa a Genova a partire da stasera alle ore 21 fino alle 6 del 25 novembre, Genova, 23 novembre 2016. ANSA/LUCA ZENNARO
  • Un rio esondato nelle campagne di Barge (Cuneo), 24 novembre 2016. ANSA/ DEVIS ROSSO
  • Un rio esondato nelle campagne di Barge (Cuneo), 24 novembre 2016. ANSA/ DEVIS ROSSO
Immagine 1 di 12