Cronaca Italia

Ladri al Castello della Torricella, notte di terrore per la proprietaria: rapinata e accoltellata

Ladri al Castello della Torricella, notte di terrore per la proprietaria: rapinata e accoltellata

Ladri al Castello della Torricella, notte di terrore per la proprietaria: rapinata e accoltellata

REGGIO EMILIA – Notte di terrore nel Castello della Torricella, a Ventoso, frazione di Scandiano. La rocca, attualmente abitata dalla famiglia Toscano Cugini, è stata presa d’assalto da due malviventi, col volto coperto, che hanno legato, picchiato e accoltellato la proprietaria.

Intorno alla mezzanotte di lunedì 10 luglio i due ladri, entrati di soppiatto nella proprietà hanno colto di sorpresa la donna, mentre percorreva il sentiero che va dalla stalla del cavallo alla villa. L’hanno immobilizzata con il cavo di un caricabatterie trovato in casa e per vincere la sua resistenza le hanno sferrato due fendenti alle braccia con un coltello da cucina. Poi si sono fatti consegnare il ricco bottino: 4 mila euro in contanti, alcuni preziosi in oro e due pistole, una Beretta semiautomatica e una da tiro a segno. Infine si sono dileguati lasciando la donna legata e imbavagliata.

Solo intorno alle 3 del mattino la donna è riuscita a liberarsi e a chiedere aiuto ai vicini. Immediata la chiamata ai carabinieri che sono accorsi sul posto. Ora è caccia agli uomini, presumibilmente dell’Est europeo, i cui identikit sono stati raccolti dai militari. Sono stati attivati diversi posti di blocco nella zona e nelle province vicine. Ma per ora il vantaggio temporale ha giocato in favore dei criminali.

San raffaele

To Top