Blitz quotidiano
powered by aruba

Ladri di formaggio in Emilia: rubate 30 forme di Parmigiano Reggiano

NOVELLARA (REGGIO EMILIA) – Tornano i ladri di formaggio nei caseifici del Parmigiano Reggiano in Emilia. A Novellara, in provincia di Reggio, alcuni sconosciuti hanno tagliato la recinzione che circonda lo stabilimento di via Levata, si sono introdotti nel caseificio e hanno portato via trenta forme di Parmigiano.

Racconta la Gazzetta di Reggio Emilia: 

I ladri di Parmigiano Reggiano tornano a colpire dopo i due furti di martedì notte. Vittima della banda stavolta il caseificio di via Levata a Novellara, dove la banda è riuscita a entrare dopo avere tagliato la recinzione che delimita tutta l’area.

Una volta riusciti ad accedere al cortile, i ladri hanno forzato una finestra del magazzino. Passando da lì, molto rapidamente sono riusciti a prendere le trenta forme di formaggio già pronte per essere vendute in questi giorni e le hanno portate via.

Prosegue la Gazzetta di Reggio:

Il furto è stato scoperto verso l’una e trenta della notte e adesso è in corso una indagine dei carabinieri. Il colpo di Novellara è il terzo del genere nel giro di pochi giorni. Nel mirino della banda, probabilmente la stessa, erano già finiti il caseificio di Gavasseto e quello di San Girolamo di Guastalla. 


PER SAPERNE DI PIU'