Blitz quotidiano
powered by aruba

Ladri in casa, si sveglia e li trova nella stanza del figlio

ANCONA – Ladri di appartamento a Passo Varano, in provincia di Ancona, in una notte svaligiano quattro case in via Betti. E in una casa vengono sorpresi nella stanza del figlio piccolo del proprietario.

Per entrare negli appartamenti, spiega il Corriere Adriatico, i ladri hanno usato un trapano a manovella in grado di creare una serie di fori nelle vetrate delle finestre.

Ad accorgersi di quello che stava accadendo è stato un giovane che si è svegliato alle 4:30 di giovedì 24 marzo per andare a lavorare e ha scoperto che la casa era stata svaligiata. Ha dato l’allarme e altri vicini hanno fatto la stessa scoperta. Tra gli appartamenti colpiti anche quello di una ragazza che vive sola e di una donna che, appena si è resa conto di quel che era successo, ha iniziato a suonare a tutti i campanelli per chiedere aiuto.

Tra gli appartamenti colpiti, anche quello di una famiglia. Il padre e marito, 50 anni, ha raccontato al Corriere Adriatico quei momenti di paura:

“Stavo dormendo con mia moglie nel letto matrimoniale dove era venuto anche mio figlio che ha otto anni quando ho sentito il rumore del campanello. Ho fatto appena in tempo ad uscire che ho visto la finestra spalancata della cameretta di mio figlio. I ladri erano scappati da pochi secondi. Siamo stati fortunati, non voglio pensare a quello che sarebbe potuto accadere nel caso in cui mio figlio avesse continuato a dormire nel suo letto come fa di solito”.

 


PER SAPERNE DI PIU'