Blitz quotidiano
powered by aruba

Ladri sfondano muro del Trony con la gru, ma vanno via a mani vuote

CAGLIARI – Hanno sfondato il muro del Trony e sono entrati di notte pronti a fare razzie, ma sono rimasti a mani vuote. Gran bella beffa per una banda di rapinatori a San Sperate, in provincia di Cagliari, che ha messo a soqquadro gli uffici della nota catena di negozi per elettrodomestici senza però trovare alcunché da infilare nel sacco.

Come riporta La Nuova Sardegna

Erano più o meno le 2.30 della notte tra mercoledì e giovedì 4 agosto quando i soliti ignoti si sono impadroniti di una ruspa già presente nella zona e hanno aperto una grossa breccia nel muro dello stabile che ospita il negozio della grande catena di vendita di elettrodomestici in territorio di San Sperate.

I ladri, secondo la ricostruzione dei carabinieri, hanno evitato, forse a causa della porta blindata di accesso, l’area di esposizione al piano terra ma sono riusciti ad accedere agli uffici del primo piano dove hanno rovistato mettendo a soqquadro in locali, senza che siano riusciti, allo stato degli accertamenti, ad asportare alcunché.

I carabinieri di San Sperate e della compagnia di Iglesias hanno immediatamente avviato le indagini.