Blitz quotidiano
powered by aruba

Ladro morso da cane. Ora chiede i danni al padrone

Ha provato a intrufolarsi in casa per svaligiarla ma il cane da guardia lo ha azzannato. Ora vuole essere risarcito.

BERGAMO – Ha tentato di intrufolarsi in una casa per svaligiarla ma senza tener conto del cane da guardia. Appena il ladro, straniero, è entrato in casa, il dobermann lo ha azzannato.

L’uomo è stato sorpreso in una proprietà privata con l’intento di rubare. Il dobermann dei padroni della casa si è subito scagliato contro il ladro, mordendolo. Il ladro invece di darsela a gambe, ha sporto denuncia e, come se non bastasse, di chiedere un risarcimento per il danno subito.

Come racconta anche L’Eco di Bergamo, a riportare l’episodio è il veterinario dei padroni di questa casa, che – in un post su Facebook – racconta: “Ieri un mio cliente, proprietario di un dobermann, è stato convocato dalle autorità poichè il ladro magrebino che nella notte precedente ha cercato di entrare in casa ed è stato morso dal suddetto cane ha sporto denuncia e vuole essere rimborsato per il morso subito. Mi raccomando, insegnate ai vostri cani ad accogliere scodinzolando i malfattori in casa, insegnate loro le buone maniere e magari a condividere i biscotti con i ladruncoli, perchè se mordono sono guai seri”.

 


TAG: