Blitz quotidiano
powered by aruba

Lago di Garda, straniero morto mentre faceva il bagno

COMO – E’ stato ripescato verso le 19:30 del 6 luglio dai sommozzatori dei vigili del fuoco il corpo del 22enne ivoriano disperso nelle acque del Lago di Garda: il giovane faceva l’animatore nel campeggio La Rocca.

Stava facendo un giro in canoa con alcuni colleghi quando avrebbe deciso di fare una nuotata. Poco dopo si sarebbe trovato in difficoltà, chiamando prima aiuto e, subito dopo, scomparendo tra i flutti. I vigili del fuoco veronesi sono stati impegnati due ore assieme alla Guardia costiera nella ricerche.


TAG: