Cronaca Italia

Laura Toffetti morta in incidente a Milano: doveva sposarsi tra un mese

Laura Toffetti morta in incidente a Milano: doveva sposarsi tra un mese

Laura Toffetti morta in incidente a Milano: doveva sposarsi tra un mese

MILANO – La sua auto è stata tamponata  la sera di lunedì 17 luglio sulla tangenziale di Milano e si è schiantata. Laura Toffetti, medico chirurgo di 31 anni, avrebbe dovuto sposarsi col compagno tra un mese, ma è morta martedì 18 luglio per la gravità delle ferite riportate nell’incidente. La donna lascia il compagno e una figlia di quasi due anni e ora la Procura ha aperto un’inchiesta su quanto accaduto.

La donna viveva a Pontirolo, in provincia di Bergamo, e lavorava all’ospedale San Paolo di Milano come chirurgo, La sera di lunedì, dopo aver staccato da lavoro, stava tornando a casa e percorreva la Tangenziale di Milano quando è stata tamponata, scrive Il Giorno:

“Un tamponamento violento, che ha lasciato la 31enne di Pontirolo incastrata nelle lamiere e la donna al volante dell’altra auto coinvolta anch’essa gravemente ferita. Soccorsa dai sanitari del 118, Laura Toffetti è stata trasportata in condizioni disperate al Niguarda di Milano. Ma non ce l’ha fatta”.

Secondo alcune indiscrezioni la ragazza, scrive il sito Fanpage, che era alla guida della sua auto, sarebbe stata tamponata violentemente da un’altra vettura in prossimità di un restringimento della carreggiata:

“I due uomini a bordo dell’altra auto, un 44enne e un 37enne, sono rimasti entrambi feriti ma in modo lieve: il 44enne era stato soccorso in codice giallo al San Carlo mentre il 37enne era finito in codice verde al Niguarda. In attesa che si capisca cosa sia davvero successo lunedì sera, resta lo strazio di familiari e amici per la tragica scomparsa di Laura, che se n’è andata con un ultimo gesto di grande generosità: assecondando le sue volontà, infatti, gli organi della 31enne saranno donati”.

To Top