Blitz quotidiano
powered by aruba

Lecce, Aldo Tommasi muore in campo mentre gioca a volley

LECCE – Colto da un  malore in campo durante una partita di volley con gli amici: è morto così Aldo Tommasi, maresciallo dei carabinieri di 52 anni di Calimera, in provincia di Lecce.

Tommasi è stato colto dal malore davanti agli occhi degli amici nel campetto di Martano (Lecce). Il maresciallo, spiega Chiara Spagnolo su Repubblica, prestava servizio presso il comando provinciale dell’Arma di Lecce e trascorreva molta parte del suo tempo libero sui campi di pallavolo.

Seguiva la squadra del suo paese, ‘Gli amici del volley’, che milita in serie D. E, continua Spagnolo su Repubblica,

Proprio attorno al sestetto, negli ultimi anni ci è formato un gruppo di appassionati di questo sport che segue con costanza le partite e organizza incontri amatoriali.

Tra loro anche il maresciallo Tommasi, uomo dal fisico atletico e dal sorriso franco, molto benvoluto dai colleghi così come dai compagni di gioco. Un dolore al petto lo ha colto giovedì sera intorno alle 21 mentre era in campo con loro. Si è accasciato a terra e inutili sono stati i tentativi di soccorrerlo, effettuati prima dagli amici e poi dagli operatori del 118.


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'