Cronaca Italia

Lecce, va a fuoco letto per disabili: donna di 87 anni muore carbonizzata

LECCE – Una anziana disabile è morta carbonizzata nella notte tra sabato e domenica in un incendio divampato nella sua abitazione ad Acquarica del Capo (Lecce), in via Calabria. La vittima si chiamava Antonietta Aleardi, di 87 anni. Il rogo si sarebbe sviluppato dal letto ortopedico elettrico per disabili dove stava dormendo. Il motorino elettrico del letto ha provocato un cortocircuito che ha generato le fiamme. Il motorino alimentava la ventilazione del materasso anti decubito del letto, dove la signora ela allettata da un anno e mezzo.

A casa con lei c’era una badante che è rimasta incolume. La signora era vedova e da quando era allettata aveva bisogno di assistenza continua. La sua badante, di origini romene, dormiva in una camera vicina. Ed è stata lei ad accorgersi dell’incendio: resasi conto della gravità della situazione, è uscita fuori casa e ha chiesto aiuto, chiamando i vigili del fuoco.

All’arrivo dei pompieri le fiamme si erano propagate nell’intero vano, e Antonietta Aleardi era già morta. Il corpo della donna è stato portato, secondo le prime informazioni, nella camera mortuaria dell’ospedale Vito Fazzi del capoluogo salentino. Indagano i carabinieri.

To Top