Blitz quotidiano
powered by aruba

Letizia Leviti, Sarah Varetto: “Ci ha chiesto lei di congedarsi con la sua voce”

ROMA – “Ha combattuto come una leonessa, in questi due anni, la nostra Letizia. Poi, la telefonata a mezzanotte: i colleghi e amici che le erano più vicini mi hanno avvisata. E io ho deciso di mandare in onda il suo audio, quello che lei aveva registrato e che voleva diffondessi”. Il direttore di Sky Tg24 Sarah Varetto spiega al Corriere della Sera la sua scelta di mandare in onda l’addio della Leviti: “Dell’ audio mi parlò già quando venne a trovarmi in redazione, in primavera. Mi disse: Voglio essere io, con la mia voce, a salutare colleghi e telespettatori, non voglio un ricordo formale, tradizionale”.

La sua voce ci ha commosso, sembrava registrata poco prima di morire: “Non so”, continua la Varetto, “la voce è flebile, il nostro dolore è grande, ma ritengo sia giusto aver diffuso l’audio, lo voleva lei, me l’aveva chiesto”. E ancora: “L’ultima volta l’ho vista in primavera, abbiamo chiacchierato, parlava di un progetto, scrivere un libro con le lettere per i figli (ne aveva tre, ndr), era ancora fiduciosa e nello stesso tempo sapeva. Non è riuscita a completare questo progetto, proveremo noi a realizzare il suo desiderio”.