Cronaca Italia

Limbiate: donna in bici morta, investita dall’ambulanza

Limbiate: donna in bici morta, investita dall'ambulanza

Limbiate: donna in bici morta, investita dall’ambulanza (foto d’archivio Ansa)

LIMBIATE – Investita dall’ambulanza mentre va in bici, non ce l’ha fatta. Una donna di circa 40 anni, apparentemente di origini orientali, che non è ancora stata identificata, è morta dopo essere stata travolta da un’ambulanza mentre attraversava la strada in bicicletta, nella serata di giovedì 30 marzo a Limbiate (Monza).

Probabilmente a causa del buio e della velocità, il conducente del mezzo di soccorso, che stava trasportando con la sirena accesa un paziente, non l’ha vista. Nell’impatto la donna è stata sbalzata a venti metri di distanza. Trasportata in ospedale è morta alcune ore dopo. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Desio (Monza).

Aggiunge Monza Today:

La 35enne è stata investita e sbalzata a venti metri di distanza sull’asfalto. Sul posto sono giunte un’ambulanza e un’automedica in codice rosso che hanno tentato di tutto per salvare la vita alla donna che è stata trasferita in fin di vita all’ospedale Niguarda di Milano.

Troppo gravi le lesioni riportate nello schianto: la donna è deceduta poco dopo nel nosocomio milanese. Al momento la vittima non è stata ancora identificata: si tratta di una donna di origine cinese tra i 35 e i 40 anni.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Desio a cui spetterà il compito di ricostruire la dinamica del sinistro e accertare le responsabilità. Un’ambulanza ha trasferito in codice verde, all’ospedale di Desio, un uomo di 45 anni, in stato di choc.

 

To Top