Cronaca Italia

Lorenzo Balzarano precipita nella forra del Rio Favarinis, in Carnia, e muore

Lorenzo Balzarano precipita nella forra del Rio Favarinis, in Carnia, e muore

Lorenzo Balzarano precipita nella forra del Rio Favarinis, in Carnia, e muore

TRIESTE – Tragico incidente domenica pomeriggio, 20 agosto, in Friuli Venezia Giulia. Un uomo di 37 anni, Lorenzo Balzarano, di Rive d’Arcano (Udine), è morto dopo essere precipitato nella forra del Rio Favarinis, ad Amaro (Udine), in Carnia.

Balzarano si trovava in compagnia di tre amici: erano andati lì per fare un bagno proprio nella forra. E in tre, si apprende dal Soccorso Alpino, si sono spinti in cerca della pozza di acqua più grande e più alta, mentre un quarto ha rinunciato, attendendo in basso.

Uno di loro, Lorenzo Balzarano, è scivolato perdendo aderenza, è caduto per una ventina di metri sui salti di roccia del corso d’acqua ed è morto all’istante. Per dare l’allarme, gli amici si sono recati fuori dalla forra verso il viadotto della strada statale e hanno chiamato il NUE112.

Sul posto è intervenuto l’elicottero della centrale operativa di Udine che ha calato con il verricello il tecnico di elisoccorso con il medico. Constatato il decesso, il recupero della salma è stato affidato ai tecnici di forra del CNSAS, che hanno raggiunto le pozze con la barella di forra, per portarla giù a spalla.

To Top