Cronaca Italia

Loro Ciuffenna (Arezzo), in clinica “dolci al diabetico, pazienti lasciati n**i”

Loro Ciuffenna (Arezzo), in clinica "dolci al diabetico, pazienti lasciati n**i"

Loro Ciuffenna (Arezzo), in clinica “dolci al diabetico, pazienti lasciati n**i”

AREZZO – Dolci al paziente diabetico, un altro paziente lasciato n**o per 24 ore, altri a cui veniva chiusa la bocca con della carta di giornale. E’ quel che sarebbe successo in una clinica per pazienti psichiatrici a Trappola, frazione di Loro Ciuffenna, in provincia di Arezzo.

Il giudice per le indagini preliminari ha ordinato indagini su quanto accadeva in quella clinica. Le denunce riferite da La Nazione parlano di situazioni choc: un paziente obeso sarebbe stato tenuto n**o per 24 ore, un ventenne “difficile” sarebbe stato riempito di schiaffi, ad un quarantenne sarebbero state imposte passeggiate punitive al freddo. Il tutto sotto il controllo di un falso psicologo che si divideva fra Firenze e Loro Ciuffenna.

Scrive il quotidiano toscano:

San raffaele

Alla Locanda Le tre fonti erano ricoverate almeno tre persone con evidenti disagi mentali e un minorenne. Un albergo chiuso con ordinanza del sindaco. I contatti, secondo quanto ricostruito, avvenivano infatti al Centro di Firenze, dove tutt’ora ci sono i sigilli: il primo colloquio era proprio con il direttore della struttura,secondo quanto accertato dai Nas non in possesso di una laurea ma di un diploma professionale.

Ma il direttore del centro si difende:

“Sono sconcertato dalle dichiarazioni di questo testimone – dice tramite il suo legale, Federico Bagattini – non ancora a disposizione della difesa. Dalle indagini difensive risulta non vi sia stata alcun maltrattamento, tutti erano seguiti con professionalità”.

To Top