Blitz quotidiano
powered by aruba

Maestro musica condannato in appello: abusò allieve bambine

GROSSETO – Da dieci anni a nove anni e quattro mesi. E’ stata ridotta di otto mesi in appello la condanna ad un insegnante di violino di 51 anni, livornese ma residente a Grosseto, accusato di aver abusato di alcune sue allieve-bambine, che all’epoca dei fatti non avevano neppure dieci anni.

In primo grado i giudici del tribunale di Grosseto lo avevano condannato a dieci anni, colpevole di violenza sui minori di 14 anni, con l’aggravante di esserne stato anche il tutore. Le bambine, adesso maggiorenni, avevano denunciato l’insegnante di musica che insegnava in un istituto a Grosseto e in un altro in provincia di Livorno.

Accuse lontane nel tempo: i fatti coprono un arco di tempo che va dal 1998 al 2009. Le motivazioni della condanna saranno depositate tra novanta giorni.