Blitz quotidiano
powered by aruba

Mafia: 28 arresti a Caltanissetta, sequestrate 7 società

ROMA – I carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Caltanissetta hanno eseguito 28 ordinanze di custodia cautelare, emesse su richiesta della Direzione distrettuale antimafia nissena. Tra i reati contestati ci sono quelli di associazione mafiosa, intestazione fittizia di beni e frode informatica.

I militari dell’Arma hanno sequestrando anche sette società, e relativi beni aziendali, ritenute frutto del reinvestimento dei proventi illeciti. Le indagini hanno accertato gli interessi delle famiglie locali di Cosa Nostra nel controllo monopolistico delle forniture di conglomerati cementizi destinate ad opere pubbliche, anche nelle province di Palermo ed Agrigento.

Documentato anche il condizionamento nel settore del gioco lecito, esercitato attraverso la gestione di sale scommesse riconducibili ad esponenti del sodalizio mafioso.


*campi obbligatori