Cronaca Italia

Malasanità, se a sbagliare è il medico…l’ospedale può rivalersi su di lui

Malasanità, se a sbagliare è il medico...l'ospedale può rivalersi su di lui

Malasanità, se a sbagliare è il medico…l’ospedale può rivalersi su di lui

CALTANISSETTA – Se un medico sbaglia un intervento e a causa sua l’ospedale viene condannato a risarcire i danni al paziente, allora  la struttura puà rivalersi su di lui. La decisione che vede il medico che commette l’errore finire nel mirino dell’ospedale, che può a sua volta chiedere un risarcimento per pagare il paziente, arriva da una sentenza del Trivunale civile di Caltanissetta.

Il giudice del Tribunale civile ha accolto la richiesta presentata dall’avvocato Diego Perricone, legale della clinica “Regina pacis” di San Cataldo, a Caltanissetta, in seguito alla richiesta di risarcimento di una paziente. La donna era stata operata al ginocchio, ma l’intervento non era riuscito e quindi la paziente aveva chiesto il risarcimento. Il giudice civile aveva accolto la richiesta, stabilendo una cifra di 15mila euro.

A questo punto la struttura sanitaria aveva deciso di esercitare il diritto di rivalsa sul medico che aveva eseguito l’intervento e commesso l’errore. Il Tribunale ha accolto la richiesta del legale della clinica, stabilendo che l’amministrazione della “Regina pacis” potrà rivalersi sul professionista.

To Top