Cronaca Italia

Maltempo e neve, Viabilità Italia: “Prudenza su strade per nevicate”

Maltempo e neve, Viabilità Italia: "Prudenza su strade per nevicate"

Maltempo e neve, Viabilità Italia: “Prudenza su strade per nevicate”

ROMA, 8 FEB – “La previsione di precipitazioni nevose nelle ore notturne impone, nelle regioni e sulle arterie viarie che saranno interessate, la massima prudenza per gli automobilisti nel porsi in viaggio nel corso della serata e della nottata”: il suggerimento è di Viabilità Italia, a fronte dell’avviso di condizioni meteo avverse emesso dalla Protezione Civile a partire dal tardo pomeriggio di domenica 8 febbraio per le prossime 24-36 ore, riguardante in particolare le regioni adriatiche e del Sud.

L’avviso, ricorda Viabilità Italia, prevede precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, con quota neve in calo fino a 300-400 metri e localmente a livello del mare sulle zone adriatiche. Per questa ragione “è pertanto indispensabile informarsi per tempo sulle condizioni meteo e di transitabilità delle strade, anche per valutare – sottolinea Viabilità Italia – gli eventuali itinerari alternativi rispetto ai punti critici della viabilità”.

In caso di necessità inoltre, viene ricordato che le catene da neve debbono essere montate senza occupare la carreggiata ma accostando il veicolo sulla corsia di emergenza o in una piazzola di sosta o all’interno di un’area di servizio. Nella nota si ribadisce inoltre che in funzione dell’allerta meteo il Prefetto della Provincia di Bari ha emesso un’ordinanza d’interdizione del traffico su tutte le strade extraurbane, nei tratti compresi nel territorio di quella provincia, dei veicoli per il trasporto di cose di massa complessiva autorizzata superiore a 7,5 tonnellate, a decorrere dalle ore 24.00 di oggi, domenica 8 febbraio 2014, fino alle ore 12.00 di martedì 10 febbraio 2014 e, comunque, fino a cessate esigenze, ad eccezione dei mezzi utilizzati per interventi urgenti e di emergenza, per esigenze di soccorso, protezione civile e manutenzione stradale. In tutte le altre province della regione Puglia – viene ricordato – sono in corso riunioni dei COV (Comitati Operativi della Viabilità) per valutare l’opportunità dell’adozione di provvedimenti analoghi.

 

To Top