Blitz quotidiano
powered by aruba

Maltempo sul Nord Italia: Genova scuole chiuse, alberi caduti in Toscana

ROMA – Il maltempo è approdato sul Nord Italia. Una intensa perturbazione atlantica ha fatto scattare l’allerta metro in Liguria, Piemonte, alta Toscana, e in estensione anche a Lombardia ed Emilia Romagna. Rovesci e temporali hanno raggiunto anche la Sardegna nella mattinata di venerdì 14 ottobre. Interesseranno anche Veneto, Trentino e Friuli. I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Poco o nulla al Sud e sul medio Adriatico, dove persistono comunque forti venti di Scirocco. 

La Protezione Civile ha disposto il livello più alto, allerta rossa per rischio idrogeologico su gran parte della Liguria. A Genova chiuse tutte le scuole e l’università. Sanità a singhiozzo, manifestazioni annullate, sgomberi delle abitazioni a rischio, mercati rionali sospesi, cimiteri, parchi e campi sportivi inaccessibili.

Allerta arancione poi per il resto della Liguria, vasti settori della Lombardia e parte di Toscana, Emilia Romagna e Veneto. Allerta gialla, infine, per i settori nord occidentali della Sardegna, il Friuli Venezia Giulia, il Trentino, l’Umbria, parte del territorio del Piemonte e le restanti parti di Toscana, Emilia Romagna, Lombardia e Veneto.

 

LIGURIA – Notte passata sotto i colpi del vento ma con piogge di debole intensità in Liguria dove permane l’allerta rossa per il Centro-Levante. Il vento ha soffiato con forza durante la notte scorsa con punte di 100.8 km/h a Genova, 102 km/h a Marina di Loano nel Savonese, 81 km/h a Arenzano. Dalle prime luci dell’alba sul mar Ligure si formano piccole celle temporalesche che raggiungono la costa provocando precipitazioni moderate e di breve durata accompagnate da numerosi fulmini. Secondo i dati forniti da Arpal, la cumulata massima è stata registrata a Carro (La Spezia) con 15.4, seguita da Taglieto (Varese Ligure) con 14.0 e La Macchina (Varese Ligure) con 13.4. A Campo Ligure, dalla mezzanotte, sono caduti 13 millimetri di pioggia. A Ellera, nel savonese, quattro famiglie residenti vicino al torrente Sansobbia sono state sfollate in via precauzionale.

TOSCANA – Treni fermi in Toscana, all’altezza di Massarosa sulla linea ferroviaria Viareggio-Lucca per diversi alberi caduti nella notte a causa del maltempo. Un incidente stradale, probabilmente dovuto alla pioggia, ha provocato code sulla strada di grande comunicazione tra Firenze e Pisa.

SARDEGNA – Rovesci e temporali raggiungeranno la Sardegna dalla mattina di venerdì. Le persone che si trovano in un locale seminterrato o al piano terra, sono state invitate dalla Protezione Civile a salire ai piani superiori, limitare i trasferimenti in auto ai soli casi di urgenza, mantenersi informati sull’evoluzione dei fenomeni. Criticità per rischio idrogeologico localizzato (codice Giallo) dalle 8 alle 20 sui bacini Montevecchio-Pischilappiu, Tirso, Gallura e Logudoro.

NEVE SULLE ALPI –  Nevicate sulle Alpi centro-occidentali inizialmente fin verso 1300-1600m anche più in basso su cuneese, ma in netto rialzo venerdì.