Blitz quotidiano
powered by aruba

Mantova, Pavlina Harapi muore schiacciata da un albero

MANTOVA – Una donna di 57 anni di Curtatone, Pavlina Harapi, di origine albanese, è morta nel pomeriggio di mercoledì 15 giugno a Mantova, schiacciata da un albero caduto forse a causa del maltempo della notte.

L’incidente è avvenuto nella prima periferia della città lombarda. La donna, di origine albanese, stava per salire in auto, parcheggiata nei pressi della pianta, quando l’albero è caduto, schiacciandola. Sul posto si è recato subito il sindaco Mattia Palazzi.

“Una tragedia immane, le prime parole del sindaco Mattia Palazzi. La pianta era sana, ma la forte pioggia ha impregnato il terreno enormemente e il mix con il vento ha dato origine alla disgrazia sradicando l’albero. Le piante di questo giardino (di Due Pini, ndr) sono tutte numerate e controllate, le avevamo potate da poco. Ora però le abbasseremo tutte, sane o meno che siano”. Si aspetta però il via libera della guardia forestale, dal momento che si tratta di alberi secolari.

Nella notte Mantova era stata investita dal un temporale. In mattinata era tornato a splendere il sole. Come riferisce La Gazzetta di Mantova, sono molti gli alberi caduti per la pioggia e il forte vento, come in  viale Brigata Mantova, sulla provinciale 10 a Borgo Angeli e in strada San Silvestro.

 

 

 

 


PER SAPERNE DI PIU'