Cronaca Italia

Mantova, passeggero sputa in faccia al conducente dell’autobus

Mantova, passeggero sputa in faccia al conducente dell'autobus

Mantova, passeggero sputa in faccia al conducente dell’autobus

MANTOVA – Conducente di autobus insultato e umiliato da un passeggero senza biglietto, che si lamenta e gli sputa addosso. E’ accaduto a Mantova nel pomeriggio di sabato 4 marzo.

Erano circa le 16:30, racconta la Gazzetta di Mantova, quando un uomo, salito sul bus senza aver timbrato il biglietto, ha dato in escandescenza contro l’autista. Prima lo ha offeso, scrive il quotidiano lombardo, e poi, quando il mezzo era arrivato alla fermata di viale Risorgimento, prima di scendere ha sputato in faccia al conducente.

L’autista ha ripreso il viaggio, ma una volta arrivato al capolinea di corso Libertà è scoppiato in lacrime per la rabbia e l’umiliazione subita. L’episodio è stato denunciato da uno dei passeggeri dell’autobus, della linea 8 Cappelletta-Bancole, che ha assistito impotente all’aggressione. ”

“Quell’uomo sul bus non avrebbe dovuto nemmeno esserci, visto che non aveva né biglietto né abbonamento – commenta il testimone – erano le quattro e mezza del pomeriggio quando è salito a Cappelletta. Il bus era in orario ma quello se l’è presa comunque, diceva di avere fretta. Credo che sia uno di quegli ubriaconi che bivaccano davanti al Carrefour. Prima ha insultato più volte l’autista, che non ha reagito. Poi in viale Risorgimento è sceso, ma prima gli ha sputato in faccia”.

Al capolinea di corso Libertà il dipendente Apam è corso in bagno a lavarsi, e poi è scoppiato in lacrime davanti ai colleghi.

To Top