Blitz quotidiano
powered by aruba

Manuel Foffo: “Bullizzato perché obeso”. Come Marco Prato…

ROMA – Presi in giro dai bulli perché obesi: dopo Marco Prato anche Manuel Foffo si gioca la carta della difficile adolescenza. I due ragazzi sono accusati di aver ucciso Luca Varani durante un coca party a base di droga e gay nell’appartamento di Foffo al Collatino, a Roma. Nei giorni passati le cronache raccontavano di un Marco Prato vessato dai compagni per qualche chilo di troppo.

Riporta Askanews:

“Mi prendevano in giro, ho sofferto per questo”. Ha detto così in pratica Manuel Foffo agli inquirenti nel corso dell’ultimo interrogatorio a Regina Coeli. Il riferimento fatto dal giovane che insieme con Marco Prato è indagato per aver ucciso Luca Varani nell’appartamento del Collatino è all’età dell’adolescenza, alla vita di quando era ragazzo. Foffo, rispondendo alle domande del pm avrebbe spiegato che, intorno ai quattordici anni, avrebbe sofferto per questo. Una circostanza, quest’ultima, che potrebbe rappresentare un punto in comune tra Foffo e lo stesso Prato. Perché anche il pr delle serate gay, sarebbe stato preso in giro durante la sua adolescenza per i tanti chili in più.

Immagine 1 di 10
  • Foffo: "Non so come chiedere scusa a genitori Luca". Scusa?!Foffo: "Non so come chiedere scusa a genitori Luca". Scusa?!
  • Marco Prato e Manuel Foffo, cercasi video in cui Luca... (Nella foto Ansa, Luca Varani)
  • Una foto tratta dal profilo Facebook di Luca Varani, lo studente universitario ucciso in un appartamento nel quartiere Collatino, alla periferia di Roma, 6 Marzo 2016.
Immagine 1 di 10