Blitz quotidiano
powered by aruba

Maria Paola Merloni guarda il film di Tarantino e vomita

Maria Paola Merloni non deve aver particolarmente apprezzato il film per la copiosa quantità di sangue e per le scene splatter. E così la Merloni - lo avrebbe raccontato lei stessa agli amici - dopo la proiezione si è dovuta fermare per strada a vomitare.

ROMA – Una brutta disavventura per la senatrice del Partito Democratico, Maria Paola Merloni. Una disavventura raccontata dalla rubrica “Chiacchiere da Camera” de Il Giornale. La senatrice infatti, è andata al cinema per vedere The Hateful Eight, l’ultimo film di Quentin Tarantino. Il film è stato ben accolto da pubblico e critica, non superando tuttavia gli incassi record dei suoi predecessori Bastardi senza gloria e Django Unchained.La colonna sonora è stata interamente composta dal compositore italiano Ennio Morricone, premiato con un Golden Globe per la migliore colonna sonora, un premio BAFTA ed una candidatura per la miglior colonna sonora ai Premi Oscar 2016. Diviso in sei capitoli il film è ambientato qualche anno dopo la guerra civile americana. Come di consueto, Tarantino si muove tra dialoghi incalzanti, musiche travolgenti e scene splatter.

Ma Maria Paola Merloni non deve aver particolarmente apprezzato il film per la copiosa quantità di sangue e per le scene splatter. E così la Merloni – lo avrebbe raccontato lei stessa agli amici – dopo la proiezione si è dovuta fermare per strada a vomitare.

 

 


PER SAPERNE DI PIU'