Cronaca Italia

Marina di Massa, parenti lo accusano di aver rigato l’auto, lui li aggredisce con un machete

Marina di Massa, aggredisce tre parenti a colpi di machete

Marina di Massa, aggredisce tre parenti a colpi di machete

MASSA (MASSA CARRARA) – Aggressione a colpi di machete a Marina di Massa, in provincia di Massa Carrara. La mattina di martedì 27 giugno un uomo, brandendo il grosso coltello, ha ferito in modo lieve tre parenti con i quali poco prima aveva avuto una discussione, riferisce il Tirreno. 

E’ accaduto nella zona della Partaccia, sul lungomare. Ancora non sono chiari i particolari dell’accaduto, ma secondo le prime informazioni si sarebbe trattato di una rissa dopo che i tre avevano accusato l’uomo di aver rigato la loro auto. Così l’uomo, che ha precedenti, ha preso il machete e li ha aggrediti in via Baracchini, a pochi passi da casa sua.

 

San raffaele

Uno dei tre è stato colpito alla testa, gli altri due hanno riportato graffi e contusioni, ma nessuno è in pericolo di vita. Dopo la segnalazione al 113 è arrivata la polizia, che ha individuato l’aggressore in spiaggia e lo ha arrestato. In uno zaino che aveva con sé portava tre coltelli a serramanico.

 

To Top