Blitz quotidiano
powered by aruba

Massa Carrara. Scambia moglie per un ladro e le spara: è grave

MASSA CARRARA – Ha scambiato la moglie per un ladro e ha aperto il fuoco con la sua pistola, colpendola. E’ accaduto nella notte tra 10 e 11 settembre in una casa di Fosdinovo, in provincia di Massa Carrara. L’uomo, 65 anin, ha colpito la moglie, 50 anni, all’altezza della spalla e la donna è stata ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di La Spezia.

L’episodio è accaduto verso le 5 in una villetta di Giucano, frazione di Fosdinovo. Secondo una ricostruzione dei carabinieri, l’uomo ha notato una sagoma che camminava vicino a una porta finestra che dà sul giardino e ha sparato, con la pistola regolarmente denunciata, pensando si trattasse di un ladro. Era invece la moglie, alzatasi dal letto per aprire al gatto.

Sembra che l’uomo fosse preoccupato per i ladri dopo aver subito in passato più furti. Sul posto è intervenuto il nucleo investigativo del comando provinciale dei carabinieri di Massa Carrara. L’arma è stata sequestrata e sono in corso accertamenti. La moglie è ricoverata prima al pronto soccorso di Sarzana e poi all’ospedale di La Spezia, dove ha subito due gli interventi chirurgici.

Ora la donna è in prognosi riservata, anche se non in pericolo di vita. I medici si sono riservati 48 ore per esprimere la prossima diagnosi. La donna è ricoverata nel reparto di rianimazione dove rimarrà in osservazione, seguendo un protocollo medico, per altri due giorni prima di venir trasferita nel reparto di chirurgia. La donna, anche se molto provata, è vigile e cosciente.