Cronaca Italia

Massimo Bossetti, parla la sorella Laura Letizia: “L’assassino di Yara è un nostro fratellastro”

Massimo Bossetti, parla la sorella Laura Letizia: "L'assassino di Yara è un nostro fratellastro"

Massimo Bossetti, parla la sorella Laura Letizia: “L’assassino di Yara è un nostro fratellastro”

BERGAMO – Laura Letizia Bossetti, ha parlato alla vigilia della penultima udienza del processo d’Appello nei confronti di suo fratello gemello Massimo Bossetti, condannato in primo grado all’ergastolo per l’omicidio della tredicenne di Brembate Sopra, alla trasmissione “Iceberg Lombardia” di TeleLombardia: “Approfondite la pista del fratellastro, potrebbe essere lui l’assassino di Yara Gambirasio”.

“Quel Dna – continua – secondo me è stato o ricostruito oppure contaminato… per questo io ho sempre detto che la conferma del primo grado non ci sarà. Siamo sempre stati convinti dell’innocenza di Massimo, non è lui l’assassino di Yara. Il vero colpevole è fuori, anzi i veri colpevoli sono liberi”.

Poi una rivelazione: “È vero, ho incontrato Laura Poli, la moglie di Guerinoni. E’ stata una scelta sofferta, dopo tanto tempo mi sono sentita di prendere l’iniziativa e di andar su dalla signora Laura Poli. L’ho incontrata, è una signora molto distinta, ospitale, molto di cuore. Non sono ancora riuscita ad avere tutte le risposte sul mio padre naturale, sicuramente se dovessi rivederla ancora qualcosa direbbe… Lei ha sempre creduto nell’innocenza di Massimo, tutta la sua famiglia dice che non è Massimo l’assassino. Dice di approfondire questa storia del fratellastro, di andare a fondo”.

San raffaele

Infine, un saluto al fratello: “Massimo ti voglio bene, crediamo in te, abbiamo sempre creduto in te. Non ti lasceremo mai, sei parte della nostra vita. Abbi fede che tutto andrà bene”.

To Top