Blitz quotidiano
powered by aruba

Maurizio Pisani morto in treno Puglia: Cristina Chiabotto lo ricorda

ANDRIA – C’era anche Maurizio Pisani, volto della trasmissione di Canale 5 “La ricetta perfetta”, sul treno Corato-Andria. Ed è tra le vittime. Il Giornale lo descrive così:

Aveva 49 anni, originario di Pavia. Viveva a Milano (dove stava tornando da Bari), ma si trovava in Puglia con la moglie e la figlia. Loro non erano su quel maledetto treno. Pisani era diventato un volto noto della televisione, partecipando come esperto di food marketing alla trasmissione “La Ricetta Perfetta” su Canale 5. Un sorriso contagioso e un’eleganza fuori dal tempo. Lo ricorderanno tutti così. Come uomo brillante che sapeva trasmettere la passione per il suo lavoro. Laureato in Economia e Commercio all’università di Pavia, aveva poi conseguito un master all’Università Bocconi; figlio del docente di procedura penale Mario Pisani, era un nome conosciuto nel mondo ortofrutticolo. Un uomo di successo, nel pieno della sua carriera. Nel 2013 aveva fondato la Pisani Food Marketing dopo la sua esperienza nelle aree mercato, commercio e general management in importanti aziende del settore, come la Del Monte in cui, nel 2011, aveva ricoperto il ruolo di direttore commerciale per l’Italia. Aveva anche lavorato nella Coca Cola per poi passare alla Chiquita. Pisani aveva scritto un libro di marketing nel settore alimentare dal titolo “Questa non è una banana”; pubblicava articoli su alcune riviste del settore food e, dal 2015, aveva una rubrica fissa di marketing e vendite su “Millionaire”.

Cristina Chiabotto ha scritto un ricordo commosso sui social:

Svegliarsi questa mattina e sapere che sul quel maledetto treno c’eri anche tu, Maurizio. È stato un onore lavorare con te. Porterò sempre nel cuore il ricordo di una tua battuta,la tua calma,la tua ironia,la tua grande professionalità e l’amore immenso per tua figlia, proprio lei che stavi correndo ad abbracciare e che raccontavi con tanta luce negli occhi. È un duro colpo ed è proprio vero come la vita possa cambiare in un istante, in quel brutto gioco del destino, su un treno pronto a unire tante anime. Il gruppo della Ricetta Perfetta vola nel tuo ricordo e stringe con un abbraccio immenso i tuoi cari. Bello averti incontrato sul mio cammino.