Blitz quotidiano
powered by aruba

Mauro Catto, incidente mortale a Caorle (Venezia)

VENEZIA – Mauro Catto di 52 anni, è morto nell’incidente stradale avvenuto nella notte tra lunedì e martedì 7 giugno nel pericoloso incrocio tra via Altanea e corso Venezia a Caorle. Come spiega la Nuova Venezia il magistrato, che ha ordinato il sequestro dei mezzi coinvolti, ha indagato per omicidio colposo L.D.A., la 41enne di San Vito al Tagliamento che era alla guida dell’Alfa 156 rimasta coinvolta nel drammatico incidente.

Scrive la Nuova Venezia:

Restano da capire le responsabilità dell’incidente di lunedì notte. Già nelle prime ore di martedì mattina, la compagna di Catto, Adriana, era voluta andare di persona nel luogo dell’incidente per carpire qualche informazione più precisa dai commercianti le cui attività sono si trovano a poca distanza da quel maledetto incrocio, tra questi anche la moglie di Enzo Momentè, titolare di Moment’s pizza, che lo scorso anno dovette affrontare la stessa tragica situazione. Sul posto sono giunti anche alcuni amici ed ex colleghi di Mauro i quali raccontano di aver assistito ad una scena da incubo. L’uomo, infatti, sembra sia deceduto sul posto a seguito dell’impatto con l’Alfa 156. Chiuso per lutto non solamente il noto ristorante

Altamarea di cui “Mamo” (così lo chiamavano gli amici) era cotitolare assieme alla cugina Barbara, ma anche il negozio in pieno centro dello zio parrucchiere che, dopo la morte prematura dei genitori, aveva accolto e cresciuto Mauro in famiglia come un vero figlio.


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'