Cronaca Italia

Mauro Frongia, chef sardo è morto in un incidente sulla Provinciale 83 di Carbonia

Mauro Frongia, chef sardo è morto in un incidente sulla Provinciale 83 di Carbonia

Mauro Frongia, chef sardo è morto in un incidente sulla Provinciale 83 di Carbonia

CAGLIARI – Un tragico incidente stradale avvenuto nel pomeriggio di mercoledì 19 aprile sulla provinciale 83 di Carbonia, fra Iglesias e Buggerru, in Sardegna, nei pressi della miniera di Acquaresi, è costato la vita a Mauro Frongia, chef e proprietario del ristorante Tanit di Carbonia, un locale che era diventato un punto di riferimento in tutto il Sulcis.

Il 36enne, intorno alle 19 si trovava a bordo della sua moto in direzione Carbonia, forse per far rientro a casa, quando è rimasto vittima di un terribile schianto. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, il centauro nell’affrontare una curva avrebbe perso il controllo della moto, scivolando sull’asfalto e sbattendo violentemente contro una parete rocciosa a bordo strada.

2x1000 PD

Frongia si trovava da solo e a lanciare l’allarme è stato un automobilista di passaggio che ha visto la due ruote riversa sulla carreggiata allertando i soccorsi. Quando l’ambulanza del 118 è arrivata sul posto, però, purtroppo per il  ristoratore sardo non c’era più niente da fare. L’impatto infatti è stato violentissimo, Mauro Frongia è stato sbalzato dalla moto ed è morto praticamente sul colpo.

 

To Top